Svelato il mistero del falso storico su Terzo Drusin
4 dicembre 2011

Libro di Angelillo e Cescut sul “luogo della memoria”

IL SITO DI VIA MONTERALE

L’ultimo libro di Sigfrido Cescut e Pietro Angelillo: “Luogo della Memoria – Ricordare per vivere”, sarà presentato, con gli autori, stasera alle 20,30, nella sala Teresina Degan della biblioteca civica, in Piazza XX Settembre. L’iniziativa dell’Anpi provinciale e dell’Istituto per la Storia del Movimento di Liberazione e dell’Età contemporanea, vede il patrocinio del Ccomune di Pordenone. Il libro racconta la realizzazione del “Luogo della Memoria” in via Montereale, voluto dall’Anpi con il sostegno dell’amministrazione comunale, della fondazione Crup e la collaborazione dell’Apo, per ricordare le fucilazioni, per mano dei nazifascisti, di dieci partigiani nella ex caserma “Umberto I”, poi dedicata a uno dei martiri: Franco Martelli “Ferrini”, insignito alla memoria di medaglia d’oro al valor militare. Con il restauro dei muri che recano ancora i segni delle raffiche dei mitra dei fascisti della brigata nera, è stato costruito un monumento in marmo, lavorato a sbalzo, opera del professor Mario Rossi.

foto di Sara Roccutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: