4 febbraio 2017

Duri e muri

Ed eccoci dunque con il nostro eroe al timone degli USA. Ciuffo al vento e impavido a sfidare il mondo intero, o quasi. Il mondo intero che a sua volta si sta scatenando contro di lui. A questo punto, sarebbe bene capire cosa, e perche’, sta succedendo. Magari partendo da un presupposto che pare indispensabile. Donald Trump e’ un patetico, ma pericoloso, reazionario, razzista e fascista. E si sta facendo soprattutto i cazzacci propri. Su questo nemmeno sarebbe il caso di soffermarsi, ma e’solo Leggi tutto [...]
7 gennaio 2017

Da nelpaese.it – NUOVI CIE E LA VARIABILE UMANA: SABATO CORTEO A GORIZIA

Leggi l’articolo di Alessandro Metz cliccando sull’indirizzo internet del quotidiano on-line di Legacoopsociali: http://www.nelpaese.it/index.php/friuli-venezia-giulia/4693-nuovi-cie-e-la-variabile-umana-sabato-corteo-a-gorizia
3 giugno 2016

Tende, case, accoglienza. Tragedie, confusione e… cretinismo elettorale

1. Una premessa, tanto per essere chiari: candidarsi alle elezioni non è un obbligo. Spesso si fa miglior figura a stare a casa. Non si capisce per quale motivo - a fronte del fatto che il Partito Socialista pordenonese per due volte, nel 1914 e nel 1915, rifiutò di conquistare il comune, pur sapendo di avere la maggioranza tra le migliaia di elettori operai e pure tra i borghesi progressisti, radicali e democratici - ci siano gruppuscoli e singole personalità che si ostinano a presentare listerelle Leggi tutto [...]
3 giugno 2016

Migration Compact(ed)

Sì, insomma, come se si trattasse di un rifiuto finito in uno di quei camion della spazzatura che li schiaccia e riduce di volume. Perchè questo viene da pensare quando qualche pirla se ne esce con delle brillanti trovate come, appunto, quella del Migration Compact; che consideri il fenomeno delle migrazioni come immondizia di cui disfarsi in qualsiasi modo si possa. E che il brillante autore di questa ideona ne vada pure fiero; d’altra parte, poi, se proprio la cosa non va, c’è sempre tempo Leggi tutto [...]