4 luglio 2017

Ponzio Pelato

Una figura di tale spessore ci mancava almeno da un paio di millenni, direi dal processo farsa a Gesù. C’e’ un problema; la nostra gloriosa nazione e’ meta degli sbarchi di migliaia di poveracci in cerca di una vita un po’ (almeno nelle speranze) meno di merda rispetto a quella da cui scappano? L’Unione Europea (che solo al nominarla cosi’ vien da ridere), mitica sede del diritto (probabilmente anche del rovescio) fa l’orecchio da mercante e non vuole saperne di condividere quel minimo di sforzo necessario ad accogliere con un po’ di dignita’questi esseri umani trattati come l’immondizia? Ecchecivuole, chiediamole a mo’ di elemonisina un po’di spicci  e li distribuiamo a chi sapra’ farne buon uso senza che la decenza, scusate, il decoro, del nostro vivere venga intaccato da sporcizia, malattie, delinquenza nonche’ dal pericolosissimo contagio proveniente da altre culture o addirittura da altre religioni. Almeno cosi’ ci raccontano i piu’, perlomeno cosi’ si sente discorrere al bar che, si sa, in Italia e’ il mezzo di informazione piu’ diffuso e credibile. Certo, se si va poi a guardare la qualita’ dell’informazione che ci viene propinata dai media « mainstreaming » (scusate l’abuso dell’inglesismo), viene da pensare che e’ meglio stare a sentire […]