25 maggio 2016

Un Vajont apocalittico? DIGA DI MOSUL, GEOLOGIA E GEOPOLITICA, di Francesco Cecchini

La ministra della guerra Pinotti manda le truppe in Iraq, in piena zona di guerra, per "difendere" l'investimento italo-tedesco della diga di Mossul. In realtà, quello che bisognerebbe fare sarebbe sgomberare la popolazione mesopotamica, intanto che si svuota la gigantesca diga, per poi smantellarla. Il rischio di un'apocalittica replica del Vajont (ma questa volta cento, forse mille volte più grande) è imminente. Sulla vicenda, pubblichiamo un articolo di Francesco Cecchini, in versione .odt: Leggi tutto [...]
10 gennaio 2016

CHIAMATA AL DISARMO

Possiamo considerare lo sganciamento dalla belligeranza atlantica (che pare strutturalmente proiettata in un futuro indefinito) una “delle grandi sfide per la sinistra”, così come indicato da Valentino Parlato sul Manifesto del 9 dicembre scorso? La risposta dovrebbe essere scontata ma l’impressione è che allo slancio etico non corrisponda, da troppo tempo, un serio impegno di analisi e di proposta da parte di ciò che chiamiamo sinistra e della intellettualità che ad essa si richiama. Sembra Leggi tutto [...]
11 agosto 2015

Lettera al Presidente Mattarella

In difesa dell’ambiente, minacciato dal “prefetto Renzi”. Leggi l’appello dei costituzionalisti cliccando due volte sul link: lettera al Presidente Mattarella-1  
1 agosto 2015

“L’Italia può diventare in dieci anni il Paese guida dell’Europa”.

Questa frase demenziale si trova nel sito ufficiale di Matteo Renzi. Correggendo (10 anni, invece di 20) le notizie di stampa dei giorni precedenti. In effetti, 20 anni sono troppi, la pubblicità deve investire più a breve termine. Occorre proprio chiedersi: qualcuno, giù in Toscana, si è lasciato sfuggire l’idiota del paese? Caino