Archivio Testi

Da Carniacque a Cafc: affare strategico, fusione obbligata, o privazione dell’acqua per la montagna e de profundis per la sua autonomia?

Mi trovavo ad Udine, il 16 dicembre 2016, a presenziare ad una conferenza stampa dei Comitati di difesa territoriale della montagna e per l’acqua pubblica. Il titolo dell’incontro era il seguente: “La fusione per incorporazione di Carniacque spa in Cafc spa: antefatti, fatti, prospettive, responsabilità. La politica centralizzatrice regionale ha prodotto un’ulteriore depauperamento della montagna, della sua autonomia, della sussidiarietà”. Purtroppo avendo mille cose da fare, non sapendo Leggi tutto [...]

Continua...

Penna bianca penna nera, o forse solamente penna a sfera. Sull’informazione, ma su che cosa?

Non se ne può più di questa pare ora “repubblica delle banane” in cui il governo fa sgambetti ai cittadini modificando dalla sua parte la carta costituzionale, che non è compito suo, tra l’altro, e che, in tal modo, potrebbe pensare qualcuno, la mette in … ai cittadini, ma non si può dire e mi scuso anche per aver scritto questa frase. E non se ne può più di questa stampa che criminalizza la Raggi impedendole, sembra, di fare il sindaco. Ma forse è una femmina (quanti maschietti della Leggi tutto [...]

Continua...

Referendum. Eppure il vento soffia ancora … E ti aspetto per ricominciare …

Eppure il vento soffia ancora …. Il vento siamo noi che siamo andati a votare, noi che abbiamo votato sì il 17 aprile 2016, per spazzar via l’astensionismo propagandato da un Presidente della Repubblica e dal Presidente del Consiglio dei Ministri, che siamo andati a votare contro il governo Renzi, dato che ha voluto che un referendum si trasformasse in “o sei con me o sei contro di me”, contro il potere dei petrolieri, per la democrazia e per i nostri bambini; il vento siamo noi che Leggi tutto [...]

Continua...

Su quei presidi ospedalieri che sono, non solo per il Ministero, dei no – sense … e su quegli ospedali soppressi dalla riforma della sanità Marcolongo-Telesca

Leggo sul Messaggero Veneto di oggi, 2 gennaio del 2015, con vero stupore, gli articoli intitolati: “Fvg, Roma declassa quattro ospedali”, e “Ma la Regione si oppone: «Non cambieremo nome»”, ambedue di Anna Buttazzoni, da cui apprendo una notizia che mi era sfuggita. E passo subito a questa. L’assessore Maria Sandra Telesca sostiene la bontà del termine “Presidi ospedalieri” per i da lei soppressi ospedali di Gemona, Cividale, Maniago e Sacile, perché avranno qualche posto letto, Leggi tutto [...]

Continua...

SCEGLI IL TUO PS. L’ULTIMA TROVATA DI MARIA SANDRA TELESCA

Io non sarei riuscita a pensare, neppure seduta sul water in una giornata di stitichezza…. Io non sarei riuscita a pensare, neppure seduta sul water in una giornata di ostinata stitichezza, di cui peraltro non soffro, di far scegliere il pronto soccorso fra quelli regionali, distanti anche chilometri e chilometri, via cellulare, peraltro moderno, alla popolazione del Fvg grazie ad un programma App, come da nuova pensata dell’assessore M.S. Telesca, mai eletta dalla gente. Ma questo si legge, Leggi tutto [...]

Continua...

Ancora sulla riforma sanitaria

Scrissi, nell'agosto 2014, nel mio testo di osservazioni alla riforma della sanità, pubblicato sul sito "La casa del popolo di Torre", che nella riforma "non si tiene conto del fatto che vi sono limiti nel sostituire il personale medico e paramedico pensionato, con ulteriore aggravio sul fronte sanitario". Oggi posso scrivere che non avevo torto. Infatti ieri ed oggi sono comparsi sul Messaggero Veneto degli articoli che, relativamente all' ospedale di Gemona - servizio pronto soccorso ed area emergenza Leggi tutto [...]

Continua...

Sulla riforma della sanità in FVG di Laura Matelda Puppini

Pubblichiamo le seguenti note sul DDL di Riforma della Sanità del FVG voluto dall'Assessore alla Salute del FVG MAria Sandra Telesca. A questo indirizzo tutti i dati sulla Riforma nel sito della Regione FVG Qui il testo in formato .PDF NOTE SULLA RIFORMA SANITA' TESTO DEFINITIVO 8 AG 2014 NOTE SULLA RIFORMA SANITA’. IL TESTO E’ SPESSO TEORICO, LE FORMULAZIONI NON RIEMPITE DI CONTENUTI REALI, IN SINTESI E’ UN TESTO CHE PARLA DI UNA SANITA’ VIRTUALE E NON CALATA, PER ALCUNI Leggi tutto [...]

Continua...

OSSERVAZIONI IN MERITO ALLA RIORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE

Con la presente nota intendo proporre alcune osservazioni a quelle che risultano essere le linee guida della riforma della sanità regionale in fase di realizzazione, così come apparse sui principali organi di stampa. Se in linea di principio vi è una condivisione alla volontà dichiarata di riorganizzare i distretti sanitari e le correlative entità amministrative, procedendo ad una riduzione ed una razionalizzazione di distretti, uffici, dirigenze, reparti doppi in unico ospedale, maggiori Leggi tutto [...]

Continua...

Essere di sinistra

INVIO LA SINTESI DEFINITIVA DELL'INCONTRO RELATIVO A "COS'E' LA SINISTRA?" CHE HA AVUTO LUOGO A TOLMEZZO IL 9 NOVEMBRE 2013. LAURA MATELDA PUPPINI ESSERE DI SINISTRA TESTO DEFINITIVO   Per scelta redazionale, il testo viene pubblicato in .odt e non in .doc Tecnicamente, è la stessa cosa: la differenza è che Open Document è un formato di testo "open source", cioè non soggetto alle royalties monopolistiche della multinazionale Microsoft del signor Guglielmo Porte, uno dei tanti Leggi tutto [...]

Continua...