12 giugno 2016

De rattibus loquendo …

E' apparsa da qualche parte a PN una piccola scritta con vernice rossa (ciriani torna nella fogna) che lo stesso ha così commentato: "I miei amici non sono topi. Non vivo in una fogna. Per lavoro aiuto i disabili a trovare un lavoro. La Serracchiani non ha messo un euro per l'ospedale (anzi, mancano 57 milioni + 10 per abbattimento dei padiglioni) FINE DI UNA GIORNATA DI INSULTI. Il 19 si può cambiare" Peccato però che quando sono stati i suoi amici (qualcuno con incarichi ufficiali piuttosto Leggi tutto [...]
29 maggio 2016

+++350.000 (E PIU’) RAGIONI PER ESSER “GIOVANI”+++ “Cosa fare se un circolo culturale ha bisogno di una sede? EUREKA! Un centro di aggregazione giovanile!”

Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia (dal sito internet: http://www.consiglio.regione.fvg.it/pagine/attivita/dettaglioInterpellanze_VV.asp?id=391&tipo=1&legislatureId=75931)   INTERPELLANZA N. 391 Primo interpellante: Corazza Gruppo consiliare: IDV-LdP, S.A., CITT., PD Consiglieri proponenti: Corazza, Antonaz, Colussi, Moretton, Pupulin, Pustetto Presentata il: 27/10/2011 Annunciata il: 22/11/2011 Stato: Non evasa Oggetto: Cosa fare se un circolo culturale Leggi tutto [...]
28 maggio 2016

Ciriani per i giovani: Do you remember Rototom Sunsplash?

Ciriani e C. presentano i loro progetti per i giovani. Con tanto di pubblicità del Caffè letterario, la creatura del compianto Giovanni Scrizzi, che certamente non sarebbe felice di scoprire che il frutto della sua creatività è finito alla corte del leader della destra pordenonese. Ma di cosa parlano? Se l'afono centrosinistra pordenonese avesse un po' di spina dorsale, seppellirebbe i Ciriani con una pantagruelica sghignazzata. Politiche per i giovani? E chi è che ha scacciato dalla Leggi tutto [...]
28 maggio 2016

Fasci non pentiti

  Ecco, da quel vero e proprio mercatino delle pulci che è facebook, un po' di testimonianze nostalgiche del (neo)fascismo pordenonese. Con tanto di rimpianti giovanili del consigliere regionale Luca Ciriani (fratello dell'Alessandro che punta con la sua candidatura "bipartisan" alla podesteria cittadina) e di saluti camerateschi altrui. Il tutto sulla pagina di Emanuele Loperfido, consigliere comunale di "Fratelli d'Italia". E poi si offendono se qualcuno li chiama per nome. Caino Leggi tutto [...]