Mangiare 1945
30 novembre 2015
Risposta a Casa Pound
20 aprile 2016

COME L’ARMATA ROSSA LIBERÒ AUSCHWITZ

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Purtroppo è un po’ lontano. Ma l’idea di rimettere la storia con i piedi per terra, e per di più il fatto che a farlo sia un gruppo ebraico non clericale, è molto interessante.

Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma

Gherush92 Committee for Human Rights

CONFERENZA

“COME L’ARMATA ROSSA LIBERÒ AUSCHWITZ”

27 GENNAIO 2016 ORE 10.00

Centro Russo di Scienza e Cultura
Piazza Benedetto Cairoli, 6 Roma 

Il Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma e Gherush92 Committee for Human Rights ti invitano alla conferenza «Come l’Armata Rossa liberò Auschwitz» che si terrà il 27 gennaio alle ore 10:00.

Oleg Ossipov, Primo Segretario di Ambasciata,
Direttore Centro Russo di Scienza e Cultura
Saluti e presentazione


Massimo Pieri
, Fisico, Matematico Bioeconomista, Presidente  COBASE Associazione Tecnico Scientifica di Base (ECOSOC)
“La Liberazione di Auschwitz”


Valentina Sereni
, Architetto, Presidente
Gherush92 Committee for Human Rights (ECOSOC)
“L’Armata Rossa contro l’oppressione nazista”


Delfina Piu
, Insegnante, studiosa di tradizioni ebraiche
Gherush92 Committee for Human Rights (ECOSOC)
“Il significato di liberatori e liberazione nell’ebraismo”

Benedetto Carucci Viterbi, Preside del Liceo Renzo Levi
“Conoscere per essere riconoscenti”

Domande, Risposte e Conclusioni

La conferenza, che vuole lanciare il progetto “Auschwitz liberation”, intende ricostruire le vicende  della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz e narrare  le sorti dei combattenti dell’Armata Rossa che, mentre liberano Russia, Ucraina e Polonia dall’invasore nazista e percorrono  la strada nel cuore del Reich, scoprono  gli  orrori della  Shoà e l’assassinio di massa dei prigionieri di guerra sovietici. Si racconta una storia di guerra di liberazione contro i nazisti che in gran parte mise fine alla seconda guerra mondiale, una storia poco conosciuta,  che qualcuno oggi vuole minimizzare o cancellare.

L’operazione per la liberazione di Auschwitz da parte dell’Armata Rossa durante la controffensiva delle truppe sovietiche in marcia verso Berlino, non è ancora stata studiata a fondo; restano da chiarire fondamentali aspetti politici, militari ed umanitari degli eventi di quei giorni. Lo scopo del programma è quello di contrastare i gravi tentativi revisionisti e negazionisti oggi in atto che mirano a distorcere gli eventi e i risultati della liberazione dell’Europa. L’Armata Rossa che salvò l’Europa e l’Oriente dal nazifascismo, costituì, di fatto, l’ultima speranza della gente rinchiusa nei ghetti e nei campi di sterminio.

Informazioni e adesioni

gherush92@gmail.com

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
CdP
CdP

1 Comment

  1. sebastiano comis ha detto:

    Cataste biancastre, i corpi scomposti
    dei morti a un passo dalla salvezza
    nel gennaio di Auschwitz.
    In piedi, dietro, soldati israeliani
    sparano sui palestinesi
    usando quei morti come scudi disumani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *