La guerra incivile
3 settembre 2018
Kobane e dintorni
12 settembre 2018

Ci risiamo

Ci risiamo, gli inglesi hanno scoperto l’identita’ di due russi colpevoli dell’attentato con il Novichok (gia’ il nome dell’elemento dovrebbe suscitare qualche sospetto..). Da sottolineare anche la coincidenza tra l’origine e le supposte novita’ del caso Skrypal con la preparazione delle azioni militari siiano-russe per liberare le sacche, allora, di Ghouta, e, ora, di Idlib, con i relativi allarmi lanciati sui possibili attacchi chimici.

Notare la corrispondenza tra data e orario (al secondo, dunque impossibile) in cui le foto di due sono (sarebbero) state prese. Perfettamente coincidenti!!!! Cazzo, ma davvero pare di essere a Topolinia….

 

Ma niente paura, ci  sono novita’; finalmente chiarezza e’ fatta.

Tutti fregati! Ho trovato questi brutti ceffi in giro per la Siria ed e’ evidente che sono loro che stavano pianificando il prossimo attacco chimico ad Hama od Idlib. Ora nessuno, ne’ gli Usa ne’ i francesi, ne’ gli inglesi potranno accusare i russi o i siriani governativi, ne’ i governativi e i russi potranno sostenere che sono quelli di cui sopra ad organizzare questo efferato e probabile attentato. Per la buona pace di tutti.

In questo mondo, tutto e’ possibile.

 

 

 

 

 

F.to: il Commissario Basettoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.