24 maggio 2017

STRATEGIA TERRORISMO JIHADISTA: PERCEZIONE NON REALE RISCHIO STATISTICO

Cerchiamo di inquadrare brevemente il concetto di sicurezza, perché tante sono in realtà le (in)sicurezze: alimentare, sociale, domestica, sanitaria, stradale, sul lavoro, nei luoghi pubblici…Tante sono le possibili declinazioni quanti sono i contesti dove la nostra incolumità, la nostra stessa esistenza può essere compromessa. Ma le nostre paure, rispetto al tema generale della sicurezza, molto raramente sono fondate su dati statistici, sulla concretezza materiale e reale del rischio. Molto Leggi tutto [...]
21 maggio 2017

La capra e i cavoli della ministra Pinotti

La capra e i cavoli della ministra Pinotti. Si è da poco tenuto a Treviso il raduno nazionale dell’Associazione Nazionale Alpini, la più partecipata e conosciuta associazione combattentistica italiana. Sono anni che gli alpini congedati rinnovano ad ogni occasione ufficiale il loro favore e fervore per una reintroduzione dell’obbligo militare. Questo per le ragioni più disparate tra cui la nostalgia per l’inquadramento che faceva “diventare uomini” e certamente anche la preoccupazione Leggi tutto [...]
5 maggio 2017

Quando mi fecero fare il militare

    A proposito di Naja Alpina, recentemente alla ribalta delle cronache locali...   “A casa si va e non si torna più!…dietrofront mai più!”. Questo si cantava fino alla nausea la notte del congedo.
 Parto dalla fine, dallo stato d’animo con cui si viveva il congedo per far capire quanta poca nostalgia ci possa essere, da parte di chi scrive, per quella esperienza.
Ciò che ha un peso maggiore nel bilancio di quei dieci mesi, è senza dubbio il senso d’inutilità, Leggi tutto [...]
5 dicembre 2016

FRAMMENTI SULLA GUERRA

E' uscito l'e-book FRAMMENTI SULLA GUERRA a cura di Gregorio Piccin ed. kappaVu   Questo lavoro collettivo intende proseguire il progetto di ricerca avviato con Se dici guerra (ed. KappaVu, 2014) ponendo l’accento sugli sviluppi dei vari aspetti che compongono il più spregiudicato processo produttivo globale: la guerra. Industria, governi, alti vertici militari e media mainstream stanno consolidando un modello di belligeranza privatizzato basato sulla “professionalità” Leggi tutto [...]