Archivio Testi

11 febbraio 2017 – Manifestazione Nazionale a Milano Libertà per Öcalan e per tutte le prigioniere e i prigionieri politici Pace e Giustizia per il Kurdistan

La lotta del Movimento di Liberazione Curdo per la democrazia, la coesistenza, l’ecologia e la liberazione delle donne ha raggiunto primi risultati positivi con l’allargamento del modello di autogoverno democratico nei territori liberati dal giogo delle bande ISIS. Ma con l'estensione della situazione di guerra attuale nel Bakur-Turchia, Rojava-Siria e nel Medio Oriente, i curdi e le altre popolazioni della regione affrontano gravi pericoli; lo stesso Movimento di Liberazione subisce nuove e Leggi tutto [...]

Continua...

FRAMMENTI SULLA GUERRA

E' uscito l'e-book FRAMMENTI SULLA GUERRA a cura di Gregorio Piccin ed. kappaVu   Questo lavoro collettivo intende proseguire il progetto di ricerca avviato con Se dici guerra (ed. KappaVu, 2014) ponendo l’accento sugli sviluppi dei vari aspetti che compongono il più spregiudicato processo produttivo globale: la guerra. Industria, governi, alti vertici militari e media mainstream stanno consolidando un modello di belligeranza privatizzato basato sulla “professionalità” Leggi tutto [...]

Continua...

Richiesta di adesioni e partecipazione per la Manifestazione Nazionale il 24sett.Roma (entro domanica 11)

Cari e care, inviamo l'appello a tutte e a tutti coloro che sono stati sino ad adesso solidali al popolo curdo, che hanno sostenuto la resistenza di Kobane-Rojava, di Bakur e che si sono impegnati nelle iniziative per far conoscere il Confederalismo Democratico; a coloro che hanno firmato l'appello FREEDOM FOR OCALAN, e che hanno realizzato diverse iniziative per la sua liberazione; a tutte le donne che hanno sostenuto la resistenza del movimento curdo di liberazione delle donne; agli Leggi tutto [...]

Continua...

Brexit? L’Europa sociale possibile si è tolta una zavorra dai piedi

Tutti a strapparsi le vesti per l'imminente fine dell'Europa? Per la fine del Welfare State? Salvini ed altri fascisti * come Le Pen a festeggiare per la vittoria? Le borse che crollano! Ma di cosa stanno parlando????? Premesso che le borse valori sono dei luoghi di ludopatia collettiva e di rapina universale dei quasi-poveri da parte dei ricchi&ricchissimi; che le società di rating sono lobbies private; e che tutte dovrebbero tutte essere chiuse con i blindati dei Carabinieri... di che Leggi tutto [...]

Continua...

Un Vajont apocalittico? DIGA DI MOSUL, GEOLOGIA E GEOPOLITICA, di Francesco Cecchini

La ministra della guerra Pinotti manda le truppe in Iraq, in piena zona di guerra, per "difendere" l'investimento italo-tedesco della diga di Mossul. In realtà, quello che bisognerebbe fare sarebbe sgomberare la popolazione mesopotamica, intanto che si svuota la gigantesca diga, per poi smantellarla. Il rischio di un'apocalittica replica del Vajont (ma questa volta cento, forse mille volte più grande) è imminente. Sulla vicenda, pubblichiamo un articolo di Francesco Cecchini, in versione .odt: Leggi tutto [...]

Continua...

manifestazione nazionale STOP TTIP – Roma 7 maggio 2016

Chiediamo a tutte le donne e gli uomini da sempre attivi in difesa dei diritti e dei beni comuni, ai sindaci, ai comitati, alle reti di movimento, alle organizzazioni sindacali, alle associazioni contadine e consumeristiche, agli ambientalisti e al mondo degli agricoltori e delle piccole imprese e a tutti quanti hanno a cuore la democrazia, di costruire assieme a noi una grande manifestazione nazionale a Roma il 7 maggio 2016. Per fermare il TTIP. Per tutelare i diritti e i beni comuni. Per Leggi tutto [...]

Continua...

Ri – vogliamo Tito!

In una notte di tragenda, nell'Erzegovina di molti anni fa, un profugo impazzito girava per il paese in mano alle milizie croate. A dispetto del buon senso, urlava terrorizzato un'unica invocazione, ripetuta all'infinito: "Tito Armija !?". Laddove la frase, appellante l'ormai disciolto esercito di Tito, veniva pronunciata sia con il punto esclamativo, sia forse più tragicamente con quello interrogativo. Alla fine - ed è stata l'unica volta in vita mia, lo giuro! - abbiamo disposto un TSO nell'ospedale Leggi tutto [...]

Continua...

Decine di militanti per i diritti sindacali in prigione hanno bisogno del tuo sostegno oggi

Da alcuni anni si è aperto un nuovo fronte di lotta sindacale internazionale: si tratta delle petizioni su internet che varie organizzazioni veicolano tramite LabourStart. Solitamente sono in inglese, ma talvolta vengono - come in questo caso - tradotte in italiano. In ogni caso: da quando si inizia a sottoscrivere (è estremamente facile: la prima volta bisogna solo inserire i propri dati, in calce ai messaggi già precompilati), si ricevono automaticamente i messaggi successivi, anche con i Leggi tutto [...]

Continua...

Trattato di Libero Scambio: ma quale libero ??? ma quale scambio ???

Ciao e buon pomeriggio !!! Invito a leggere il seguente testo, anche se impegnativo, in quanto ritengo importante condividere e far circolare le informazioni sulle nefandezze che possono pregiudicare il nostro futuro e quello delle generazioni che ci seguiranno. Fatemi sapere cosa ne pensi, cordialmente Gianfranco Cozzi cozspeis@libero.it Stop TTIP: raggiunti i tre milioni di firme, l'Europa si mobilita contro i trattati di libero scambio. Dal 10 al 17 ottobre, forti dei 3 milioni di firme Leggi tutto [...]

Continua...

Villa Frova di Stevenà – PAROLE E NOTE Serata per la pace con la partecipazione di GIULIETTO CHIESA

SABATO 10 OTTOBRE - Ore 20 PAROLE E NOTE Serata per la pace con la partecipazione di GIULIETTO CHIESA VILLA FROVA – Stevenà di Caneva – Piazza San Marco Leggi tutto [...]

Continua...