23 marzo 2017

La sinistra ed Israele

E' un vecchio concetto di Carlo Marx, quello secondo cui "non può essere libero un popolo che opprime un altro popolo". Lui aveva in testa soprattutto la condizione del paese della Rivoluzione Industriale, quell'Inghilterra che garantiva un minimo (ma proprio un minimo...) di benessere alla propria classe operaia, mentre i propri eserciti schiavizzavano le popolazioni coloniali del più grande impero della storia mondiale. Una sorta di guerra tra i poveri: per tener buoni quelli domestici, se Leggi tutto [...]
7 gennaio 2017

11 febbraio 2017 – Manifestazione Nazionale a Milano Libertà per Öcalan e per tutte le prigioniere e i prigionieri politici Pace e Giustizia per il Kurdistan

La lotta del Movimento di Liberazione Curdo per la democrazia, la coesistenza, l’ecologia e la liberazione delle donne ha raggiunto primi risultati positivi con l’allargamento del modello di autogoverno democratico nei territori liberati dal giogo delle bande ISIS. Ma con l'estensione della situazione di guerra attuale nel Bakur-Turchia, Rojava-Siria e nel Medio Oriente, i curdi e le altre popolazioni della regione affrontano gravi pericoli; lo stesso Movimento di Liberazione subisce nuove e Leggi tutto [...]
5 dicembre 2016

FRAMMENTI SULLA GUERRA

E' uscito l'e-book FRAMMENTI SULLA GUERRA a cura di Gregorio Piccin ed. kappaVu   Questo lavoro collettivo intende proseguire il progetto di ricerca avviato con Se dici guerra (ed. KappaVu, 2014) ponendo l’accento sugli sviluppi dei vari aspetti che compongono il più spregiudicato processo produttivo globale: la guerra. Industria, governi, alti vertici militari e media mainstream stanno consolidando un modello di belligeranza privatizzato basato sulla “professionalità” Leggi tutto [...]
11 settembre 2016

Richiesta di adesioni e partecipazione per la Manifestazione Nazionale il 24sett.Roma (entro domanica 11)

Cari e care, inviamo l'appello a tutte e a tutti coloro che sono stati sino ad adesso solidali al popolo curdo, che hanno sostenuto la resistenza di Kobane-Rojava, di Bakur e che si sono impegnati nelle iniziative per far conoscere il Confederalismo Democratico; a coloro che hanno firmato l'appello FREEDOM FOR OCALAN, e che hanno realizzato diverse iniziative per la sua liberazione; a tutte le donne che hanno sostenuto la resistenza del movimento curdo di liberazione delle donne; agli Leggi tutto [...]