Senza titolo-2
12 novembre 2018

Parlamento Europeo approva risoluzione contro violenza neofascista in Europa. Una vittoria storica

FORENZA (GUE/NGL): “Parlamento Europeo approva risoluzione contro violenza neofascista in Europa. Una vittoria storica” Strasburgo, 25 ottobre 2018: Il Parlamento Europeo in seduta plenaria ha approvato una risoluzione comune dei principali gruppi politici (GUE, S&D, Verdi, ALDE e PPE) che richiede la messa a bando delle organizzazioni neonaziste e neofasciste in Europa. Lo annuncia l’eurodeputata Eleonora Forenza (GUE/NGL): “La risoluzione condanna tutti gli attacchi violenti dei gruppi neofascisti e neonazisti in Europa, non ultimo quello accaduto la notte dello scorso 21 settembre a me, al mio assistente Antonio Perillo e altri per mano di un gruppo di Casapound di Bari. Il testo chiede all’Ue e agli Stati membri di garantire che siano effettivamente bandite le organizzazioni neonaziste e neofasciste e qualsiasi tipo di fondazione e associazione che glorifichi il fascismo e il nazismo. Era dal 1999 che una risoluzione del genere non veniva approvata, ed è una posizione importante del Parlamento in vista delle prossime elezioni. E’ un risultato enorme, ottenuto anche con la collaborazione di altre due femministe come Ana Miranda (Verts/ALE) e Soraya Post (S&D), e le relatrici degli altri gruppi politici Cecilia Wikström (ALDE) e Róża Gräfin (PPE). Il femminismo si conferma essere il principale e più […]
12 novembre 2018

Una di Noi. Dedicato ad Elena Beltrame

22 ottobre 2018

Gli sbronzi di Riace

Non e’ che si sentisse la mancanza di un mio commento sui fatti ridicoli per un certo verso e tremendamente pericolosi se visti da una prospettiva diversa. Vorrei solo raccontare la mia piccola esperienza specifica del personale rapporto con Mimmo Lucano. Comunque sia, uno piu’ uno meno…. Ho conosciuto Mimmo Lucano una quindicina di anni fa, quando il suo progetto  cominciava a prendere forma; mi riferisco al 2001, quando aderendo all’allora PNA (Programma Nazionale di Accoglienza), il Comune di Riace, che poi era Mimmo e un altro paio di volontari, cominciava il percorso che in futuro avrebbe portato quel borgo alla fama internazionale. Mimmo e i due, stavano lavorando alacremente preparando malta e sistemando mattoni per rimettere in sesto le molte (quasi tutte) case che la necessita’ di migrare di qualche decennio prima aveva completamente svuotato. Il progetto di Mimmo era chiaro; sulla scia di alcune precedenti esperienze (Soverato e Badolato ad esempio) che avevano ospitato le prime ondate di migranti (allora i kurdi) gli avevano ispirato un’idea, forse un sogno. Rianimare Riace, farlo rivivere dando allo stesso tempo supporto alla gente che per motivi spesso simili a quelli di coloro che avevano lasciato Riace, piu’ spesso per mettere in […]
14 ottobre 2018

DAL NOSTRO AGENTE A DAMASCO – Il sud ovest del nord est

Dove il sud ovest e’ rappresentato dalla regione o governatorato di Deir ez Zor, e il nord est e’ la Regione della Siria sotto il controllo della coalizione e spesso erroneamente interpretato come Rojava. E dove invece Rojava, che poi sarebbe anche letteralmente l’ovest del Kurdistan, non e’ altro che una piccola fetta della Regione. Deir ez Zor, invece, e’ una della regioni piu’ interessanti di tutto il paese ed attualmente uno dei posti dove maggiormente si menano le mani. Il fatto che in quest’area ci siano i campi petroliferi e gassiferi piu’ importanti della Siria (Omar), non e’ ininfluente a renderla vitale per qualsiasi ipotesi futura; il fatto che qui ci siano ancora le sacche piu’ resistenti dell’Isis, pare difficilmente dissociarsi dalla presenza di tali risorse. Ormai da mesi e’ in corso un’offensiva della coalizione che mira a liberare il territorio di Deir ez Zor, quello ad est dell’Eufrate perche’ la citta’ di  Deir ez Zor e’ ad ovest, dalle milizie del califfato, milizie che nel passato erano state fatte uscire da Raqqa e scortate fino a qui attorno. Non si sa mai, e fino ad ora questi fanatici a controllo dei pozzi hanno fatto pur sempre comodo, come […]